martedì 2 ottobre 2007

"Bollenti Spiriti una grande opportunità"


Cellamare 21/09/2007 - Castello Del Giudice-Caracciolo

“Spazio ai giovani”. E’ questo il titolo della conferenza cittadina tenutasi a Cellamare nel salone del castello Del Giudice-Caracciolo alla presenza dell’Assessore Regionale alle politiche giovanili Guglielmo Minervini . All’incontro sono intervenuti anche il Sindaco di Cellamare, Michele Laporta, il Sindaco di Valenzano Nicola Tangorra, l’assessore ai servizi sociali Patrizia Marzo, il consigliere comunale Gianluca Vurchio, il più giovane della massima assise cittadina.
“Il Sindaco Laporta ha sottolineato nel suo intervento introduttivo, l’apprezzabile lavoro condotto dall’Assessore Minervini, che ha portato una ventata di innovazione sia nel settore delle politiche giovanili, Bollenti Spiriti è certamente un esempio, così come nel settore dello sport con la nuova legge regionale, lo sport per tutti. Qui a Cellamare ha aggiunto il primo cittadino esiste un’associazionismo sportivo molto attivo che quotidianamente con grandi sforzi e sacrifici è impegnato ad avvicinare i nostri ragazzi e giovani alle varie discipline sportive quali il calcio, il basket, la pallavolo, il tiro con l’arco. Purtroppo, malgrado i vari interventi dell’Amministrazione Comunale, non dispongono ancora di impianti e strutture efficienti e funzionali. Ecco perché riteniamo che se lo sport deve essere per tutti, la Regione dovrebbe prevedere finanziamenti che consentano agli Enti Locali di poter completare e rendere più sicure ed idonee le strutture sportive esistenti, strutture precarie che i piccoli Comuni come Cellamare non sarebbero in grado di completare con le scarse risorse derivanti dall’esiguo bilancio comunale”.
Intanto Cellamare (capofila) insieme a Capurso e Valenzano ha ottenuto un finanziamento regionale per la realizzazione del progetto Ciber-Lab, un laboratorio giovanile per l’utilizzo delle nuove tecnologie al servizio della creatività.
“A Cellamare, ha affermato Patrizia Marzo, saranno recuperati i locali del castello Del Giudice-Caracciolo che affacciano su via Pacifico, dove sarà realizzato un centro di aggregazione in cui i giovani potranno mettere a frutto la loro creatività nei campi dell’arte, della musica e degli audiovisivi con l’utilizzo delle nuove tecnologie; ma anche uno sportello informagiovani e corsi di formazione per esperti in web-design e in web-marketing.
“ Ciber-Lab è un progetto innovativo, ha evidenziato il giovane consigliere comunale Gianluca Vurchio, in quanto si lascia spazio all’inventiva ed al protagonismo dei giovani; le istituzioni “si limitano” ad individuare gli ambienti più idonei e a mettere a disposizione gli strumenti necessari”.
“ Bollenti Spiriti, ha aggiunto l’Assessore Minervini nel suo intervento conclusivo, si ripropone, tra l’altro, l’obiettivo di riavvicinare le istituzioni ai reali bisogni delle nuove generazioni attraverso il dialogo costante, lo scambio reciproco, il confronto alla pari per offrire opportunità rispondenti alle loro esigenze. Allo stesso tempo si offre ai giovani la possibilità di esprimere il loro talento e di valorizzarlo. La nuova legge regionale sullo sport, ha concluso il rappresentante dell’esecutivo regionale, ha previsto diverse forme di contribuzione e di finanziamenti a favore delle associazioni e dei Comuni con un occhio particolare per la fasce più deboli della popolazione”.

Gianluca Vurchio






img.Giuseppe Pavone




Nessun commento:

Posta un commento

Corpus Domini

 Cellamare 6 Giugno 2021 Piazza Don Bosco Fotogallery ©Giuseppe Pavone clicca sul link  https://photos.app.goo.gl/hTeNSkTSD5K28Wz87